Home » » Abusivismo sul Mignone: 66 denunce

 

Abusivismo sul Mignone: 66 denunce

NULL

di ALESSANDRO GUIDUCCI

TARQUINIA Un'operazione della Guardia di Finanza di Tarquinia contro l'abusivismo edilizio condotta tra la fine del 2004 e lo scorso dicembre ha portato alla denuncia di 66 persone per occupazione abusiva di suolo demaniale. Nel corso delle indagini le Fiamme Gialle della Tenenza di Tarquinia, comandate dal Tenente Romilda Dima, sono state coordinate dal dottor Edmondo De Gregorio, Sostituto Procuratore della Repubblica di Civitavecchia ed hanno svolto le loro operazioni in collaborazione con il personale tecnico dell'Ardis. Si sono occupati delle indagini anche il comandante provinciale Vittorio Mario Di Sciullo, il maresciallo capo Francesco Alemanno e Giovanni Trillocco.
L'operazione della Guardia di Finanza spiegano dalla centrale - ha permesso ai militari di individuare numerosi stabili costruiti su un'area di circa 12 mila metri quadrati appartenente al demanio dello Stato nei pressi degli argini del fiume Mignone.
Ad essere denunciati sono stati quei proprietari degli stabili che nel corso degli anni ne avevano completamente mutato la destinazione originaria: all'inizio infatti lungo il fiume erano stati rilasciati dei permessi, tra l'altro scaduti e mai più rilasciati dal 1985, che autorizzavano i titolari ad installare delle baracche in legno atte alla pratica della pesca, col passare del tempo perà molte di queste strutture si sono trasformate in vere e proprie villette in riva al fiume, praticamente una sorta di pied a terre estivo, soltanto completamente illegale. Addirittura è sorto anche una specie di villaggio vacanze, con tanto di sedie sdraio, tavolini da bar e ristorante e calcio balilla.
Il piccolo borgo si è venuto a creare poco più ad ovest del ponte che attraversa il fiume sulla Litoranea, tra Tarquinia e Civitavecchia e ad essere state denunciate sono state delle persone sia della provincia di Viterbo che di quella di Roma.
Gli occupanti proseguono le Fiamme Gialle erano e sono tuttora esposti a serio pericolo, data l'inadeguatezza del terreno su cui insistono le singole costruzioni ed il rischio di esondazione del fiume nei periodi di intensa piovosità . Infatti tutta l'area abusivamente occupata è inserita tra le zone a pericolo di inondazione molto elevato, determinato dal Piano di Stralcio per l'Assetto idrogeologico approvato dalla regione Lazio già  dal 1999, in cui è stabilito, tra l'altro, che in dette aree non sono consentite opere ed attività  di trasformazione dello stato dei luoghi, ma solo interventi di demolizione senza ricostruzione
Proprio in questo senso la Guardia di Finanza di Tarquinia ha già  attivato le procedure necessarie per lo smantellamento delle abitazioni abusive nella zona del Mignone, anche grazie allo stanziamento di 450 mila euro, su un impegno di spesa di 900 mila, che Direzione Regionale Ambiente della Regione Lazio ha assegnato all'Ardis per questo intervento.
Per le Fiamme Gialle di Tarquinia e la loro comandante, che da meno di un anno ha sostituito il suo predecessore, si tratta di un'importante operazione, atta alla salvaguardia delle vite umane: basti pensare agli ultimi eventi alluvionali ed ai problemi che ne sarebbero potuti scaturire se qualcuno si fosse trovato in casa durante la piena del fiume. La lotta all'abusivismo comunque continua, oltre che per la sicurezza dei cittadini, anche dal punto di vista ambientale: Il lavoro dei finanzieri concludono permetterà  di abbattere quegli scempi e di restituire alla collettività  la bellezza naturale e la genuinità  di un territorio che il poco buon senso degli uomini ha deturpato.

(25 Gen 2006 - Ore 16:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy