Home » » Ad Allumiere otto persone in sorveglianza domiciliare

 

Ad Allumiere otto persone in sorveglianza domiciliare

Lo ha annunciato il sindaco Antonio Pasquini che torna ad invitare i cittadini a rispettare le regole e a rimanere a casa
Il primo cittadino collinare chiede a gran voce l’aiuto dell’Esercito

ALLUMIERE - Messaggio di vicinanza ai cugini di Tolfa dal sindaco di Allumiere Antonio Pasquini, che chiede di far fronte all’urgenza di controlli con l’Esercito in strada. Dopo la notizia che un cittadino di Tolfa è risultato positivo al Coronavirus, il primo cittadino di Allumiere ha annunciato di aver avuto comunicazione ufficiale che «non ci sono casi positivi al Covid 19 ad Allumiere». Il sindaco ha inoltre aggiunto che «ci sono otto persone in sorveglianza domiciliare seguite dalla Asl che sta facendo un lavoro eccezionale con difficoltà enormi». «Non uscite di casa - l’appello di Pasquini - Fate la spesa una persona per famiglia e non uscite tutti i giorni per comprare poche cose. Rimanete a casa. Il virus viaggia con gli esseri umani. Siamo noi il possibile vettore del virus. Rimanete a casa». «In maniera ancor più forte, in questo momento - spiega il sindaco Antonio Pasquini - tutta la comunità di Allumiere è vicina a quella di Tolfa. È un momento difficile dal quale ne usciremo tutti insieme". Pasquini poi sottolinea: "Mi giunge un ulteriore appello accorato da parte della Asl: ci chiedono di impedire in tutti i modi anche le passeggiate. Evidentemente si stanno rendendo conto che le maglie sono ancora larghe. C’è ancora qualcuno che, visto che siamo in zone rurali “mi faccio una passeggiata, poi incontro qualcuno e mi metto a fare due chiacchiere. Poi vado al cimitero e creo capannelli di gente». Molti Comuni hanno chiuso i cimiteri, noi abbiamo ritenuto affidarci al buonsenso delle persone. Se non si evitano capannelli di persone ci vediamo costretti a chiudere anche il cimitero». Altra nota dolente affrontata da Pasquini sono i bambini: «Non dovete mandarli a giocare sotto casa, devono stare in casa, siamo in piena emergenza: tutti siamo potenziali portatori di virus». Il primo cittadino poi tuona: "Purtroppo sono poche le forze dell’ordine presenti: ho scritto alla Polizia, Carabinieri locali e compagnia di Civitavecchia, Finanza e Polizia provinciale chiedendo più controlli. Purtroppo poco più del nulla, tutti i sindaci si stanno lamentando con la Prefettura ad Allumiere implorando anche l’intervento dell’esercito sulle strade. E’ con rammarico riscontrare che ci sono gli imbecilli che rovinano il sacrificio di tanti. Comunque continuerò a sollecitare l’intervento repressivo". L'amministrazione comunale di Allumiere ha illuminato con le luci tricolori il Palazzo camerale. Nel paese i residenti si complimentano con Pasquini per ciò che sta facendo e lo ringraziano; tra i tanti ringraziamenti a Pasquini colpisce quello del noto panificatore allumierasco Pietro Pistola: "Come un capitano, il sindaco Pasquini ogni giorno è l’ultimo ad abbandonare la nave; è l’ultimo a lasciare il Comune per spegnere le luci e controllare. A lui il nostro grazie: qualunque incarico o mansione un uomo può avere ha sempre una famiglia alle spalle non dimentichiamolo mai. Rispettiamo lui e gli altri che con lui stanno lavorando seguendo le loro direttive perché se lo meritano e stanno mettendo le loro vite a disposizione della collettività».tendo le loro vite a disposizione della collettività».

(17 Mar 2020 - Ore 05:44)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy