Home » » Allumiere ammazzagrandi, Borgo Palidoro sconfitto 2-1: reti di Braccini e Capolonghi

 

Allumiere ammazzagrandi, Borgo Palidoro sconfitto 2-1: reti di Braccini e Capolonghi

CALCIO PRIMA CATEGORIA Per la società del presidente Enrico Superchi è il decimo risultato utile consecutivo

L’Allumiere di mister Castagnari e del presidente Enrico Superchi si conferma nelle vesti di ammazzagrandi e dopo il Passoscuro capolista, espugna anche il difficile campo del Borgo Palidoro, terzo in classifica e ancora imbattuto tra le mura amiche. Ma i collinari scesi in campo al “Fontana” non hanno alcun timore reverenziale e quello che doveva essere un match dalle mille difficoltà, anche ambientali, è diventato minuto dopo minuto un assolo biancoceleste. La truppa di Castagnari ha mostrato tutte le qualità che competono ad una grande. È andata sotto dopo un quarto d’ora per effetto del gol di Landolina, nell’unica occasione concessa ai padroni di casa nell'arco dei 90 minuti, non si è disunita, ha lottato, macinato gioco e occasioni e ha trovato il meritato pareggio con Roberto Braccini su rigore, che lo stesso si era procurato, dopo aver sprecato altre due nitide palle gol.
Nel secondo tempo l’Allumiere va sempre in pressione costante e costringe gli avversari nella propria metà campo. Il sorpasso è nell’aria e non tarda ad arrivare. È il 25’ quando Gianni Braccini, in campo da qualche minuto, fa da torre per l’accorrente Capolonghi che, al volo dai 20 metri, lascia partire un bolide che si insacca all’angolino dove nulla può il portiere locale. Il Palidoro non ha la forza di reagire e l’Allumiere porta a casa tre punti meritatissimi. Al fischio finale incontenibile la gioia del clan biancoceleste, l’esame di maturità è stato superato a pieni voti. Il decimo risultato utile consecutivo certifica la crescita costante della squadra cara a patron Superchi, che con questa vittoria tocca quota 35 punti, sempre più vicina a quel terzo posto occupato proprio dagli avversari di domenica e distante soltanto sei punti. Ora la testa va al match casalingo di domenica col Fogaccia, dove mancheranno gli squalificati Braccini e Brunori, in una gara che potrà dare un ulteriore slancio nella scalata dei collinari verso l’alta classifica, l’habitat ideale per una squadra e una società che stanno diventando grandi insieme.

(04 Mar 2020 - Ore 20:48)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy