Home » » Ams, sindacati sul piede di guerra: "Sul fallimento scelte discutibili"

 

Ams, sindacati sul piede di guerra: "Sul fallimento scelte discutibili"

Fiumicino, il caso. Alitalia-etihad, il "giallo" dei motori che si rompono
 

FIUMICINO - “La società di revisione motori, fiore all’occhiello del paese che ha sempre assicurato elevati livelli di qualità e sicurezza a prezzi competitivi”. Così in una nota le RSA di AMS Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti , Ugl trasporto aereo «spiegando come sia fondamentale avere un riferimento di alta professionalità in house per Alitalia-Etihad a Fiumicino».
“L’articolo del Fatto Quotidiano, non è altro che una conferma di quanto andiamo gridando da molto tempo ma poco ascoltati dalle Istituzioni – si legge nel comunicato – Aver perso un fiore all’occhiello unico nel suo genere nella nostra regione ma soprattutto in Italia come Alitalia Maiintenance Systems, è stato un grande errore non solo in termini sociali, perché ci ritroviamo con circa 240 lavoratori e rispettive famiglie in mezzo ad una strada, ma per quanto concerne il discorso delle manutenzioni da sempre vanto della compagnia aerea. 
I risultati, che sono sotto gli occhi di tutti, rappresentano una grave sconfitta per il paese e per le sue eccellenze. Vogliamo ricordare inoltre, come Alitalia, comproprietaria della ormai ex Alitalia Maintenance Systems, pretese con una quota azionaria, la nomina del Presidente e dell’AD di sua espressione determinando di fatto gli equilibri nel CDA di AMS. 
Successivamente – concludono i sindacati – attraverso scelte dubbiose e discutibili, portarono al fallimento quello che oggi sarebbe stato molto utile ad Alitalia-Etihad».

(08 Nov 2016 - Ore 11:58)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Vertenza Enel: sindacati in Regione

    15 May 2019 - CIVITAVECCHIA - Un confronto positivo, quello di questa mattina in Regione Lazio, con gli assess ...

  • Enel: il futuro di Torre Nord è nel gas

    15 May 2019 - Il direttore Italia del gruppo, Carlo Tamburi, oggi in audizione in commissione Attività produttive alla Camera, intervenendo sul phase out dal carbone ha assicurato: "I tempi sono compatibili con un 2025 di riferimento per fare gli impianti a gas. Occorre semplificare gli iter autorizzativi". Intervento anche del candidato sindaco Tedesco. SINDACATI CONVOCATI OGGI IN REGIONE   

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy