Home » » Arte diffusa, presentato il progetto

 

Arte diffusa, presentato il progetto

SANTA MARINELLA - E’ stato presentato ieri pomeriggio il progetto “Arte Diffusa”, promosso dal Sindaco Roberto Bacheca e dal Consigliere Comunale Andrea Passerini, e attivato grazie al contributo della Fondazione Cariciv. Il Consigliere Andrea Passerini, che ha elaborato il progetto, ne descrive le plurime valenze: "Il concetto di Arte Diffusa, mutuato dal nord Europa, significa innanzitutto partecipazione estesa alla produzione legata all'arte, ossia coinvolgere e rendere protagonisti i cittadini, facendoli cimentare in qualche percorso artistico. Ovviamente sotto la supervisione di artisti che possono direzionarne il lavoro.  Alla fine del periodo di produzione, le opere andranno a far parte del contesto urbano, decorando piazze, muretti, sottopassi, facciate dei palazzi, ecc.., contribuendo ad abbellire la città. La valenza più importante, tuttavia, è quella che, ci auguriamo, si evidenzierà solo a medio-lungo termine, specialmente per i più giovani: un cittadino che si sente protagonista della città in cui vive, e che partecipa attivamente alle dinamiche culturali, potenzierà il suo senso civico, il sentimento di appartenenza alla collettività e di rispetto verso il bene pubblico, e sarà probabilmente un miglior cittadino nel futuro. Ci tengo a ringraziare tutto il gruppo di lavoro che si sta adoperando per l'organizzazione del progetto e, ovviamente la Fondazione Cariciv che lo ha finanziato." “La Fondazione è sempre vicina a questo tipo di iniziative – ha aggiunto la dott.ssa Padroni – soprattutto verso queste forme di arte e cultura, utili alla partecipazione dei giovani alla vita sociale e culturale di una città”. “Il progetto è a costo zero per il Comune – ha concluso il Sindaco Bacheca – anche grazie al valido supporto della Fondazione Cariciv, che ringrazio. Per questa prima fase, le attività riguarderanno i concorsi di pittura su mattonelle e di poesia (da incidere su targhe di legno) che poi utilizzeremo per adornare i luoghi più suggestivi della nostra città. Se i risultati saranno positivi, è nostra intenzione proseguire su questa strada e promuovere altri concorsi, stimolando sempre più l’interesse e la partecipazione per l’arte e la cultura”. L'Amministrazione informa che fino al 22 maggio, sarà presente uno stand in Piazza Civitavecchia per ospitare le attività del progetto, gratuite per la cittadinanza. Per contatti e prenotazioni, cliccare  sullo spazio "Arte Diffusa" nel sito web del Comune di Santa Marinella.

(21 Apr 2015 - Ore 17:16)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy