Home » » A bordo della propria auto senza averla nazionalizzata in Italia

 

A bordo della propria auto senza averla nazionalizzata in Italia

SIENA - È stato fermato a bordo della sua auto, un’Audi A3, dalla Polizia di Stato per un controllo, dal quale è risultato non in regola. I poliziotti delle Volanti, durante un servizio in Strada Massetana, hanno controllato l’autovettura con targa rumena, con a bordo due cittadini rumeni, peraltro entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio. Dagli accertamenti effettuati, durante il controllo, è emerso che l’autista ed intestatario del mezzo, avendo intuito che il requisito della residenza o del domicilio all’estero avrebbe potuto evitargli la pesante sanzione prevista dalle nuove norme del Codice della Strada, ha cercato di dissimulare, con delle dichiarazioni non veritiere, la sua effettiva presenza in Italia da più di sessanta giorni.

 

RIFERISCE AGLI AGENTI DI ESSERE SOLO OSPITE PRESSO UN PARENTE


Il Decreto sicurezza 2018 ha infatti modificato l’articolo 93 del Codice della strada, che sancisce il divieto, per chi abbia stabilito la residenza in Italia da oltre 60 giorni, di circolare con un veicolo immatricolato all’estero, prevedendo, in caso contrario, anche la confisca del mezzo. L’uomo ha riferito agli agenti di essere solo ospite, da qualche giorno, presso l’abitazione di un parente. (Agg.18/5 ore 19,58)


MULTA E SEQUESTRO DEL VEICOLO

I poliziotti, per nulla convinti dalle sue dichiarazioni, in stretto contatto con la Sala Operativa della questura, hanno poi accertato che in realtà si trovava in Italia da diverso tempo, dato che  era stato anche controllato ripetutamente dalle forze di polizia, e aveva addirittura preso la residenza nella città di Arezzo. Lo straniero è stato, pertanto, multato per non aver ottemperato alla nazionalizzazione del veicolo a lui intestato, e l’auto è stata sottoposta a sequestro amministrativo, con relativa confisca. (Agg.18/5 ore 20,03)

(18 May 2019 - Ore 19:54)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy