Home » » Cerveteri, successo per il concerto della banda della GdF

 

Cerveteri, successo per il concerto della banda della GdF

CERVETERI - Straordinario successo del concerto tenuto a cura della Banda del Corpo della Guardia di Finanza sabato sera in Piazza Santa Maria. Banda composta da 102 elementi provenienti dai diversi Conservatori italiani ed accuratamente selezionati tramite concorso nazionale. E che si è trattasse di eccezionali musicisti il numerosissimo pubblico lo ha percepito fin dall'inizio, quando è stata superbamente eseguita la Gazza Ladra  Sinfonia dall'opera di Rossini. Tanto è vero che al fine del pezzo  è partito uno scrosciante applauso dalle circa 2000 persone presenti. Il programma, anche questo dosato in un giusto equilibrio, si è avvalso di un mix dosatissimo fra il classico ed il moderno, intervallato da una trascinante esecuzione del tema principale del film I Magnifici Sette  scritto da Bernstein. Spettacolo di gran classe che ha avuto come presentatore Giuliano Gemma coadiuvato, nell'occasione, dalla bravissima figlia. Di fronte ad un nutrito parterre di autorità religiose, civili e militari ha diretto la Banda il suo Maestro Direttore il Maggiore Leonardo Laserra Ingrosso. L'occasione che ha portato la Banda del Corpo della Guardia di Finanza a Cerveteri è stata quella del IIesimo Anniversario del Sito Unesco di Cerveteri, come ricordato anche dal sindaco Brazzini al termine del Concerto, prima del reciproco scambio di doniricordo. Mentre per la formidabile Banda quest'anno ricorre l'ottantesimo anniversario della sua fondazione,essendo stata fondata nel 1926. Organizzazione perfetta (che ha veduto in prima fila molto impegnati, insieme ai loro colleghi, gli uomini della Brigata di Ladispoli comandata dal Luogotenente Pizzimenti) a tutti i livelli ed ,ovviamente, considerata la qualità della musica espressa,richieste ripetute di bis da parte del pubblico. Il Concerto ha avuto il suo momento più alto quando,in chiusura, è stato suonato (magistralmente inutile dirlo) l'Inno d'Italia con il pubblico tutto in piedi a cantarlo con grande partecipazione. Insomma un grande evento che rimarrà scolpito nella mente degli abitanti di Cerveteri e non solo. Un vero grande evento degno del Sito Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità .

(24 Lug 2006 - Ore 19:44)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy