Home » » Civitavecchia, venti diplomati del Marconi assunti in Enel

 

Civitavecchia, venti diplomati del Marconi assunti in Enel

ENEL ASSUME 20 DIPLOMATI DEL MARCONI

CIVITAVECCHIA . Il centro informazione della centrale di Torrevaldaliga Nord ha ospitato il “Welcome day” dedicato ai 20 neodiplomati dell’istituto Guglielmo Marconi inseriti in azienda a conclusione del programma sperimentale di “apprendistato”, avviato in Enel nel 2014  in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Ministero del Lavoro, Regioni e organizzazioni sindacali e dedicato a studenti del quarto e quinto anno degli Istituti tecnici di sette città italiane, tra cui Civitavecchia. Alla giornata hanno partecipato l’assessore regionale al Lavoro, Pari Opportunità e Personale Lucia Valente e i responsabili Enel Carlo Ardu (Centrale Torrevaldaliga Nord - Civitavecchia), Enzo Bevilacqua (e-Distribuzione Viterbo), Fabrizio Iaccarino (Affari Istituzionali Centro Italia) e Matteo Cesa (HR Business Partner UB Civitavecchia), insieme al professor Nicola Guzzone, Dirigente Scolastico dell’Istituto Marconi, e ai tutor che hanno seguito i ragazzi durante il progetto.

Risultato positivo, quindi, per il percorso scolastico e di formazione professionale dei 20 neodiplomati, che provengono da Civitavecchia, Allumiere, Tolfa, Cerveteri, Bassano Romano, Montefiascone e Viterbo.

“Voi siete l'esempio che anche nel nostro Paese oggi si può studiare e lavorare contemporaneamente e, soprattutto, facendo un'attività complementare ai vostri studi – ha detto l’Assessore Valente rivolta ai ragazzi - oggi avete un titolo in tasca e un contratto di lavoro. Studiare e lavorare insieme è la via per risolvere il problema della disoccupazione giovanile. Noi come Regione Lazio abbiamo creduto in questo progetto che Enel ha fatto in tutta Italia e che ora prosegue anche a Latina. Per funzionare l'importante è far collaborate le istituzioni, le imprese e le scuole. E ora vedere voi qui è la prova che questo progetto ha funzionato”.

Da settembre 2014 i ragazzi sono stati inseriti in due diversi ambiti aziendali, 5 presso la zona Viterbo di e-distribuzione, che gestisce la rete elettrica provinciale, e 15 presso la Centrale Torrevaldaliga Nord. Da allora gli studenti hanno alternato, per due anni, lo studio sui banchi di scuola a una giornata a settimana passata interamente in azienda, dove hanno svolto un programma formativo incentrato sul laboratorio e sulle competenze specifiche richieste. Durante l’estate gli apprendisti sono stati presenti in Azienda full time, in affiancamento alle squadre operative, seguendo un percorso di training on the job per applicare e consolidare le conoscenze acquisite, nel rispetto delle procedure di sicurezza.

Dopo aver superato l’esame di maturità e il colloquio in azienda propedeutico alla continuazione del percorso di apprendistato professionalizzante, i 20 ragazzi si presentano a lavoro, con la divisa blu e arancio, il badge aziendale e tanta determinazione per il traguardo raggiunto. Con l’inizio del periodo di apprendistato, oltre alle normali attività lavorative, i neodiplomati proseguiranno nel percorso formativo e continueranno inoltre ad essere seguiti da un tutor aziendale.

A livello nazionale 136  apprendisti scuola lavoro  sono stati valutati idonei dall’Azienda a proseguire il percorso lavorativo in Enel e a partire dal mese di settembre altri 140 ragazzi di altre sette città hanno iniziato il nuovo programma di apprendistato per il conseguimento del diploma di istruzione secondaria superiore. 

(26 Set 2016 - Ore 14:20)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Vertenza Enel: sindacati in Regione

    15 May 2019 - CIVITAVECCHIA - Un confronto positivo, quello di questa mattina in Regione Lazio, con gli assess ...

  • Enel: il futuro di Torre Nord è nel gas

    15 May 2019 - Il direttore Italia del gruppo, Carlo Tamburi, oggi in audizione in commissione Attività produttive alla Camera, intervenendo sul phase out dal carbone ha assicurato: "I tempi sono compatibili con un 2025 di riferimento per fare gli impianti a gas. Occorre semplificare gli iter autorizzativi". Intervento anche del candidato sindaco Tedesco. SINDACATI CONVOCATI OGGI IN REGIONE   

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy