MERCOLEDì 14 Novembre 2018 - Aggiornato alle 23:02

Home » » Cure e servizi, cresce il ruolo delle farmacie

 

Cure e servizi, cresce il ruolo delle farmacie

Per la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale

Poche risorse e molti bisogni. Per il servizio sanitario nazionale la sostenibilità è una questione vitale. E i diversi protagonisti del settore dovranno fare la loro parte. Comprese le farmacie che, attraverso i diversi rappresentanti della professione, hanno tracciato le possibilità di sviluppo del ruolo dei presidi del territorio a sostegno dell Ssn - dai servizi alla presa in carico dell’aderenza terapeutica nelle cronicità - nel corso della manifestazione FarmacistaPiù, a Roma. «Il servizio sanitario nazionale- ha spiegato all’Adnkronos Salute Marco Cossolo, presidente di Federfarma - sta cambiando, anche per necessità, visto l’aumento delle patologie croniche. La farmacia può dare una mano. In primo luogo con la prevenzione primaria, scoprendo prima le persone che non sanno di essere malate e curandole prima, con costi minori. E può dare una mano anche con la gestione del farmaco. I pazienti cronici, infatti, sono generalmente politrattati, utilizzano più medicine, a volte prescritte in momenti diversi da prescrittori diversi e ciò genera interazione, sovrapposizione tra i farmaci. Il farmacista può segnalare al medico eventuali problemi. Un’altra area di intervento è la persistenza e l’aderenza alla terapia che il farmacista, grazie alla sua presenza sul territorio, può garantire». Per Andrea Mandelli, presidente Fofi (Federazione Ordini famracisti italiani), «la farmacia ha e vuole avere un ruolo fondamentale nel rilancio del servizio sanitario nazionale. In particolare i farmacisti che saranno protagonisti della farmacia dei servizi, che sta partendo con il finanziamento della legge di bilancio, potranno davvero una mano alla sostenibilità e ai cittadini che sul territorio trovano risposte molto più importanti che nell’ospedalità». Anche Salvatore Butti, responsabile dei farmaci equivalenti di Teva Italia, ha sottolineato che «la sostenibilità oggi deve essere il primo obiettivo per il sistema sanitario nazionale. In questo gioca un ruolo essenziale il farmaco equivalente. E il farmacista è un interlocutore fondamentale nell’ambito del sistema che riguarda la salute».

(17 Ott 2018 - Ore 14:26)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Mobilità a portata di Smartphone, arriva Moovit

    07 Nov 2018 - I passeggeri di Seatuor avranno la possibilità di monitorare in tempo reale l’orario effettivo di arrivo dei pulman alla fermata. Il trasporto pubblico integrato Cerveteri e Ladispoli si arricchisce di un importante elemento al servizio della collettività  

ENERGIA E AMBIENTE

  • ''Un modo per fare cassa''

    09 Nov 2018 - ORDINANZA RIFIUTI. Così il circolo di Fratelli D’Italia Liberamente. «Le persone vanno educate non solo sanzionate»    

  • Ordinanza rifiuti: incongruenze con la privacy

    07 Nov 2018 - L’obbligo del sacco trasparente vietato dal Garante già dal 2005. L’Autority ha fissato dei paletti per impedirne la visione agevole del contenuto 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy