Home » » Dieci anni di Civitavecchia nel mondo

 

Dieci anni di Civitavecchia nel mondo

Importante traguardo per Civonline.it, il primo quotidiano on-line del comprensorio. Grasso: «Grazie a chi ha contribuito a questo successo». Centomila notizie pubblicate, 50 milioni di pagine lette

CIVITAVECCHIA - Il 18 ottobre di dieci anni fa, alle 22.30 (all’inizio il giornale veniva pubblicato solo la sera, poi si passo all’aggiornamento continuo durante tutta la giornata) venne inserita on-line la home page di uno dei primi quotidiani locali on-line, del filone del cosiddetto ‘‘glocal’’ (globale-locale). Nasceva Civonline.it, il fiore all’occhiello dell’agenzia di stampa Seapress, che da allora non ha mai cessato di essere il primo notiziario telematico dell’Etruria. I numeri di questo successo editoriale, oggetto di numerose tesi di laurea a Milano, come a Bologna o a Roma, sono riassumibili così:
in dieci anni 14 milioni di visite, 50 milioni di pagine visualizzate, collegamenti da 132 paesi in tutto il mondo, 100.000 notizie in archivio. Ad oggi, fanno una media di quasi 5.000 lettori unici al giorno, con 20.000 pagine scaricate quotidianiamente. 

«Civonline è la Seapress - commenta il direttore e fondatore Massimiliano Grasso  - e con la crescita del sito abbiamo vissuto giorno dopo giorno, nel nostro piccolo, i cambiamenti epocali del modo di fare informazione, per i giornalisti, e di informarsi, per i lettori-navigatori di internet. In questi dieci anni abbiamo vissuto più trasformazioni, dal punto di vista tecnologico, ma anche del linguaggio e del rapporto con il lettore, di quante ne siano avvenute da quando fu inventata la stampa fino alla fine del secolo scorso. All’inizio fu un’impresa far conoscere Civonline, far comprendere le enormi potenzialità di internet anche dal punto di vista del marketing. In questo senso, un ringraziamento è doveroso per la Cassa di Risparmio di Civitavecchia, che fu il primo sponsor dell’iniziativa, grazie alla lungimiranza di un suo funzionario, Franco Marino, e che da dieci anni lega il suo nome a Civonline, essendo presente accanto alla testata, in un binomio che ci auguriamo non sarà spezzato neppure dall’avvento del colosso Intesa-San Paolo, che sta cambiando radicalmente il concetto di banca del territorio». «Ma il mio grazie - prosegue Grasso - è in primis per i lettori, che ogni giorno, anzi ogni ora, ci seguono da ogni parte del mondo. Le statistiche hanno sorpreso anche me, così come il trend di crescita che è ancora più forte di prima, grazie alle ultime novità: la web tv su tutte, il campo dove si giocherà la nuova sfida per il futuro, a partire già da adesso. E poi, tutti coloro che hanno contribuito e contribuiscono alla realizzazione del giornale. Da Enrico Iacono, che realizzò il primo sistema editoriale, interamente ‘‘fatto in casa’’, al fotografo Tino Romano che da anni parla ai lettori con le sue immagini, al factotum Gianluca Petrucci, che era con noi già quando pensammo al nome della testata, fino a tutti coloro che ho avuto l’onore di dirigere e che hanno contribuito a scrivere le 100.000 notizie di cui è, ad oggi, composto il nostro database, che giorno dopo giorno diventa un prezioso strumento di consultazione per la cronaca cittadina, che si fa storia».

Le sezioni più visitate sono quelle della cronaca, dove la ‘‘nera’’ si conferma il genere più letto e lo sport, che in questi dieci anni, subito dopo il saluto di un altro storico fondatore, Antonio Lisi, è stato coordinato da Ciro Imperato. E poi, la politica: per Civitavecchia e dintorni, Civonline è sempre stata l’Ansa del territorio, con dichiarazioni nate proprio dai flash telematici, giunte cadute o salvate per una notizia apparsa, o non apparsa, su Civonline. Il sito, come si diceva, vanta anche un altro primato: è stata, di fatto, la prima web tv dell’Alto Lazio.

«Si tratta - afferma ancora il direttore Massimiliano Grasso - di un salto in avanti notevole rispetto alla tv locale tradizionale, che è limitata da un bacino di ascolto ‘‘disegnato’’ nell’area coperta dai propri ripetitori. Così, invece, i programmi saranno accessibili in tutto il mondo, quando si preferisce: i palinsesti sono disponibili per 2 settimane. Sono stati fatti anche altri esperimenti - afferma Grasso - ma un vero e proprio canale televisivo in internet, con news ed approfondimenti quotidiani non esisteva. Civonline.it già dal 2003 pubblica i servizi video prodotti per i Tg locali di Rete Oro. Ma questa è tutta un’altra cosa: un palinsesto quotidiano, fruibile per due settimane è il punto di partenza per raggiungere un obiettivo molto più ambizioso: un canale all-news dell’alto Lazio, che tra non molto possa trasmettere anche eventi in diretta, con uno streaming in tempo reale. Tecnicamente è già possibile: vedremo quanto ci vorrà per fidelizzare il pubblico ed avere una risposta che giustifichi l’ampiezza di banda necessaria ad operazioni di questo genere». La sfida, dunque, continua.

 

LA PEGGIORE TRAGEDIA LA NOTIZIA PIU' CLICCATA - La notizia più cliccataIn dieci anni di Civonline.it, il primato di contatti spetta purtroppo ad una delle domeniche più nere nella storia della città di Civitavecchia. La tragedia che ha visto la morte dei 4 ragazzi volati dal cavalcavia lo scorso 28 dicembre. Quel giorno, nonostante fosse una domenica (tradizionalmente il quotidiano viene aggiornato solo con lo sport e quindi è meno visto rispetto al resto della settimana), furono scaricate oltre 45.000 pagine, superando anche i precedenti record, legati alla politica ed alle elezioni in particolare: il 29 maggio del 2007, l’elezione del sindaco Moscherini fu seguita con 35.208 pagine lette. Cadde il record di pochi mesi prima: la crisi della Giunta Saladini il quotidiano telematico aveva fatto registrare infatti 5088 lettori unici, con 24677 pagine lette.\I

(17 Ott 2009)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy