GIOVEDì 14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 21:22

Home » » Enel, porto, zona franca e ZES: Federlazio "scuote" Cozzolino

 

Enel, porto, zona franca e ZES: Federlazio "scuote" Cozzolino

Incontro tra una delegazione di imprese del territorio e il Sindaco per discutere di problematiche e prospettive per le PMI locali

CIVITAVECCHIA - Il sindaco Antonio Cozzolino incontra una delegazione di imprese del territorio, con a capo il direttore generale della Federlazio Luciano Mocci, per parlare delle problematiche delle piccole e media imprese locali e dei rapporti con Enel.

Un incontro che Cozzolino ha definito "positivo per l’unità di intenti nell’affrontare sia le problematiche inerenti il tessuto imprenditoriale cittadino sia le possibili linee di sviluppo che si aprono all’imprenditoria della città".

Secondo Federlazio si avverte l’esigenza di creare delle basi più efficaci per favorire la partecipazione delle aziende del territorio nei lavori dell’Ente, da qui la richiesta che le imprese di Civitavecchia possano essere maggiormente supportate in questo senso e che il Comune possa farsi garante della salvaguardia dell’imprenditoria locale e di conseguenza dei livelli occupazionali, in linea con i tavoli istituzionali del Lavoro promossi da Palazzo del Pincio. Si è parlato anche delle opportunità di lavoro per le imprese di Federlazio nei confronti del porto di Civitavecchia. In particolare in merito alla costruzione del nuovo terminal crocieristico, sia per la parte metalmeccanica che per quella elettrica. Altro punto importante di discussione è stata la ‘‘Zona franca aperta’’ per il porto cittadino. Argomento di grande interesse per le piccole e medie imprese dell’area.

"Come sempre - ha aggiunto il Sindaco - daremo tutto il supporto del caso per cercare di cogliere le occasioni che si prospettano alla nostra città dal punto di vista lavorativo e del futuro dell’imprenditoria tutta. In particolare ci faremo quanto prima promotori della richiesta di attivazione della Zes (zona economica speciale) presso la Regione, sicuri del supporto del tessuto imprenditoriale della città ed altrettanto sicuro che la Regione - ha concluso Cozzolino - non potrà rifiutare il dialogo data la recente deliberazione della zona franca nell’area portuale".

Federlazio ha ricordato al Sindaco che nel 2014 organizzò un incontro presso la propria sede regionale proprio su questo specifico tema, al quale era intervenuto, tra gli altri, lo stesso Cozzolino. In quella occasione emerse in maniera molto netta, da parte di tutti gli intervenuti, l’importanza strategica di questo progetto che poteva dare nuovo impulso e nuove opportunità alle imprese locali. Insomma, un’occasione importante per la martoriata economia cittadina.

Nell’ambito di un ragionamento economico più generale, i rappresentanti di Federlazio e il Sindaco Cozzolino hanno convenuto sulla utilità di collaborare insieme affinché le professionalità maturate in tutti questi anni di lavoro da parte del sistema della imprenditoria locale non vengano disperse. “Le problematiche che vivono quotidianamente le nostre imprese di Civitavecchia sono molte e di non facile soluzione – ha commentato Mocci - abbiamo riscontrato la volontà del sindaco Cozzolino di accogliere le nostre richieste e di mettere in campo azioni che possano agevolare le imprese locali. L’economia di Civitavecchia si regge soprattutto grazie alle tante aziende locali che per anni hanno creato ricchezza per il territorio, nonché generato posti di lavoro". Mocci ha concluso garantendo la massima collaborazione.   

(26 Set 2017 - Ore 19:05)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Pioggia (foto Mauro Mari)

Civitavecchia, L'occhio

Louvre (foto Emiliano Veroni)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy