Home » » Eureka raccoglie fondi per l’ospedale San Paolo

 

Eureka raccoglie fondi per l’ospedale San Paolo

L’associazione di Allumiere si fa promotrice di una grande e importante iniziativa benefica: “Andrà tutto bene insieme si può”
«Ci siamo resi conto che le misure di protezione di medici e infermieri sono veramente scarse e abbiamo così deciso di dare una mano»

ALLUMIERE - L'associazione Eureka di Allumiere che di solito si occupa dell'organizzazione degli eventi questa volta si fa promotrice di una grande e importante iniziativa benefica: ''Andrà tutto bene insieme si puo'', una raccolta di fondi per l'ospedale San Paolo. "L’emergenza Covid 19 ci sta mettendo a dura prova, la tensione è alta, e nostre abitudini sono state sconvolte e le giornate sono diventate infinite - spiega la presidente di Eureka, Silvia Sestili - le situazioni di criticità mettono in luce il meglio e il peggio di tutti noi, ma soprattutto ci insegnano ad apprezzare la “normalità" e ad apprezzare i piccoli gesti che vengono compiuti nella vita quotidiana. In questi giorni molti compaesani hanno cercato un modo per alleggerire le nostre giornate regalandoci momenti di spensieratezza attraverso dediche e momenti musicali. Ascoltando il racconto di alcune compaesane infermiere che combattono in prima linea ci siamo resi conto che le misure di protezione di medici e infermieri sono veramente scarse e abbiamo così deciso di lanciare la campagna “Andrà tutto bene - Insieme si può!”. Verranno installati dei punti di raccolta presso gli alimentari e la farmacia comunale dove ognuno può lasciare una piccola o grande offerta che verrà devoluta interamente all’ospedale San Paolo di Civitavecchia. Non potevamo restarcene con le mani in mano così in poche ore abbiamo dato vita a questa iniziativa con la certezza di avere partecipazione dalla nostra bellissima comunità". La presidente Sestili poi evidenzia: "Ci tengo a ringraziare tutte le attività che non hanno esitato a dare disponibilità e il dottor Mauro Mocci che si occuperà di reperire materiale utile a garantire la sicurezza del personale medico infiermeristico". Anche Silvia Sestili, a nome di tutta l'associazione, esorta: "Mi aggiungo alle raccomandazioni più volte ripetute dall’amministrazione comunale invitando tutta la comunità a rimanere in casa per non rendere vani gli sforzi degli altri. La situazione è molto delicata e l’unica arma che abbiamo per combattere questo virus è la limitazione alle uscite soltanto per motivi di vera necessità. Ci vuole rispetto per chi combatte in prima linea, per chi ha patologie pregresse, per le persone anziane, per gli immuno depressi. Dimostriamo di avere buon senso. Insieme si può. Andrà tutto bene". 

(18 Mar 2020 - Ore 09:56)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio
Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy