Home » » I collinari premiati come gruppo più numeroso

 

I collinari premiati come gruppo più numeroso

RACE FOR THE CURE. La delegazione di Tolfa e Allumiere premiata per la ventesima volta
Soddisfatto il professor Gianluca Franceschini: «Merito di Elena Riversi e di tutti i volontari»

TOLFA - ALLUMIERE - Allumiere e Tolfa premiati ancora come ‘’Gruppo più numeroso’’ partecipante alla ‘’Race for the Cure’’, l’evento simbolo dell’associazione Komen che si è tenuto domenica a Roma e che ha visto 81mila persone partecipanti. Per il ventesimo anno si è svolta in un clima di festa e di partecipazione la Race For The Cure, la manifestazione promossa per  sostenere le donne operate al seno e quelle che sono afflitte da questa patologia. Tra gli 81mila partecipanti all’evento, ben 2500 erano le donne di Allumiere, Tolfa e La Bianca e per la 20^ volta le collinari sono state premiate come ‘‘Gruppo più numeroso’’ ciò grazie al lavoro instancabile della responsabile della Komen dei Monti della Tolfa Elena Riversi e dei tanti volontari  collinari. Orgoglioso e soddisfatto il senologo del policlinico Agostino Gemelli di Roma professor Gianluca Franceschini: «Complimenti ancora ad Allumiere, Tolfa e La Bianca per l’eccellente risultato e per il grande lavoro svolto: sono fortissimi. Ancora una volta sono stati la squadra in assoluto più numerosa. Per 20 anni confermarsi ogni volta la squadra piu’ numerosa e’ un traguardo pazzesco ed unico al mondo. Il merito e’ di Elena Riversi e di tutti i volontari e le donne in rosa del territorio che continuano a lavorare con costanza, tenacia e passione: sono loro la testimonianza piu’ efficace di come promuovere la prevenzione». Domenica dalla collina sono partiti 4 pullman; molti poi quelli che si sono recati a Roma con mezzi propri e con treni. Sul palco sono state premiate le rappresentanti del gruppo collinare capitanate dall’infaticabile Elena Riversi (che fin dall’inizio si adopera per questa manifestazione, per raccogliere le iscrizioni e i fondi per la Komen) e la capitana Serena Pomponi. A premiare loro con il sindaco di Allumiere, Antonio Pasquini, ancora una volta e’ stato il professor Masetti presidente della Komen e le madrine Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi. «Ringrazio le amministrazioni di Tolfa e Allumiere e quelle dei due Enti Agrari collinari, gli autisti che trasportano le borse - spiega la Riversi - le numerose volontarie che si adoperano per la Komen e l’eccezionale professor Gianluca Franceschini che fa un lavoro encomiabile». Felice il sindaco di Allumiere Antonio Pasquini: «Nonostante la pioggia, 81mila persone hanno invaso Roma. Abbiamo battuto anche la pioggia: vedere tutto quel fiume di gente che corre per la vita e per supportare quelle donne che stanno ancora lottando e che grazie alla Komen non sono più sole è emozionante e trasmette un forte messaggio di speranza e spinge tutti a «lottare per la vita». Personalmente e a nome di tutta l’amministrazione comunale di Allumiere ringrazio tutte le donne e i volontari che, con il loro impegno e le loro testimonianze, ci donano un messaggio di speranza. Faccio poi i complimenti al maestro Rossano Cardinali, al gruppo delle donne in rosa del Laboratorio Integrato e ad Alice Papa per la canzone con la quale ieri hanno entusiasmato tutti i presenti e in queste ore sta facendo il giro del Web. Insieme si può sconfiggere il male, insieme si è più forti». Entusiasta anche l’assessore alle Pari Opportunità e alla Cultura, Brunella Franceschini: «È stata un’esperienza straordinaria il poter condividere questa giornata con il gruppo delle donne in rosa dei Monti della Tolfa. Donne forti, indomabili, coraggiose, da cui c’è solo da imparare. Essere felici di vivere, un Inno alla vita, come ha ricordato il coro delle donne in rosa del laboratorio integrato degli “Amici della Musica” di Allumiere dalle tribune, intonando l’Inno delle donne in rosa, anche in ricordo delle combattenti che non ce l’hanno fatta». Presenti alla manifestazione anche l’assessore alla Cultura di Tolfa Cristiano Dionisi e il deputato Alessandro Battilocchio. La mattinata ha visto lo svolgersi della maratona competitiva e della passeggiata non competitiva. Nei tre giorni precedenti alla Race for the Cure il Circo Massimo ha ospitato il Villaggio della Prevenzione sempre curato dalla Komen Italia e inaugurato dalla figlia del presidente della Repubblica Mattarella.

(20 May 2019 - Ore 19:02)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy