Home » » Il Ce.Si.Va. si arricchisce di altri 27 volumi

 

Il Ce.Si.Va. si arricchisce di altri 27 volumi

Restaurati dalla Fondazione Ca.Ri.Civ. nuovi testi della biblioteca del centro, risalenti al 1600 - Video

FONDAZIONE BIBLIOTECA CESIVA LIBRI (FOTO TINO ROMANO)

CIVITAVECCHIA - La chiave della biblioteca, segno di rispetto, riconoscenza e, in un qualche modo, di familiarità. Perché ormai la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia è di casa al Centro di Simulazione e Validazione dell’Esercito. E la chiave consegnata questa mattina dal comandante Leonardo di Marco al presidente Vincenzo Cacciaglia, aveva proprio questo senso: un ‘‘grazie’’ da parte del Ce.Si.Va. e della città  per l’impegno messo in campo in questi ultimi otto anni da patye della Fondazione Ca.Ri.Civ.
L’occasione è stata la consegna degli ultimi 27 volumi di pregio restaurati proprio grazie all’ente di origine bancaria. Si tratta di testi del 1600, che trattano di medicina, astrologia, architettura, artiglieria militare. Un prezioso tesoro custodito all’interno della ampia ed elegante biblioteca del centro. L’opera di restauro rientra nel progetto di ripristino del patrimonio bibliografico della struttura iniziato nei primi anni del 2000 per rilanciare proprio la biblioteca e, soprattutto, aprirla sempre più alla città. «Perché la cultura - ha spiegato entusiasta il comandante Di Marco - deve essere di tutti. Noi ce la stiamo mettendo tutta per aprire le nostre porte agli studenti, agli appassionati, ai curiosi, a tutti coloro che vogliono conoscere questa biblioteca e sfruttarne le potenzialità, visionando i volumi raccolti, prendendoli in prestito, studiando». In questo senso importanti sono le frequenti visite di scolaresche locali, alla scoperta di questo affasciante mondo.
Dal 2004 al 2010 la Fondazione Ca.Ri.Civ. ha permesso il completo recupero di ben 435 volumi di pregio, particolarmente deterioriati, individuati al termine della fase di inventario e che necessitavano di un qualificato e professionale intervento di recupero.  All’appello, al momento, mancherebbero ancora 25 testi, anche quelli del 1600, per i quali è già stato chiesto l’impegno  da parte della Fondazione Ca.Ri.Civ.
«Siamo orgogliosi di poter mettere a disposizione della città questo tesoro - ha aggiunto il comandante Di Marco - e dobbiamo dire grazie alla Fondazione Ca.Ri.Civ. per il sostegno dimostrato in questi anni. Continueremo, essendo anche nel cuore della città, a mostrarci aperti, magari anche con incontri culturali periodici aperti a tutti».
Soddisfatto del progetto anche il presidente dell’ente di origine bancaria Vincenzo Cacciaglia il quale ha ripercorso le tappe del progetto «iniziato quando il centro si chiamava ancora ‘‘Scuola di guerra’’, ai tempi del generale Casalotto. Abbiamo accolto di buon grado la richiesta di intervento, consapevoli della ricchezza contenuta in questa biblioteca. Oggi è ancora più importante far conoscere ai nostri giovani queste opere: pensiamo, in questo senso, anche alla realizzazione, ad esempio, di borse di studio». Il presidente Cacciaglia si è detto poi orgoglioso di ricevere la chiave della biblioteca del Ce.Si.Va. «Una cittadinanza onoraria, data ad una parte della città dal punto di vista culturale - ha spiegato - si lega all’apertura alla cultura, e alla apertura del Ce.Si.Va alla città, a disposizione di tutti».  

(28 Set 2012 - Ore 15:36)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy