LUNEDì 19 Agosto 2019 - Aggiornato alle 20:35

Home » » «A Civitavecchia la Maranello degli yacht»

 

«A Civitavecchia la Maranello degli yacht»

Il presidente della Privilege Yard, Serafino Gatti, illustra il progetto del cantiere per le navi super-lusso. Già avviati i lavori nella zona a nord del porto per allestire l’area dove saranno realizzati, già da quest’anno, le prime sei unità commissionate da clienti arabi. Tra i promotori dell’iniziativa anche l’ex ministro Scotti, Assumma, Masi e il designer La Via

di MASSIMILIANO GRASSO

La cantieristica per il diporto di altissimo livello diventa realtà, a Civitavecchia. Nella zona più a nord del porto sono appena iniziati infatti i lavori per predisporre un’area da destinare alla costruzione di mega-yacht dagli 85 ai 160 metri di lunghezza, destinati al top del mercato del segmento extra-lusso. La società conessionaria dell’area, la Privilege Yard, è presieduta dal professor Serafino Gatti, notissimo docente della facoltà di Economia dell’Università La Sapienza, già molto conosciuto ed apprezzato anche in città per aver ricoperto, negli anni ‘90, l’incarico di Presidente della Cassa di Risparmio di Civitavecchia.

Nella compagine figurano altre figure di grande prestigio: dall’ex ministro Vincenzo Scotti, al noto avvocato, nonché presidente della Siae, Giorgio Assumma, all’ex Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Mauro Masi, fino ad uno dei maggiori ‘‘ideatori’’ di navi super-lusso al mondo, come Mario La Via.

«Il progetto - ha spiegato il professor Gatti - si caratterizza per 4 elementi: i capitali, provenienti dall’Estremo Oriente, il know-how, garantito da una figura come Mario La Via, che ha realizzato alcune delle unità di lusso più belle al mondo, come il Nabila, acquistato da Khashoggi ed oggi di Al Waleed, e che saprà ideare altri mega-yacht dalle linee del tutto innovative, con estrema cura dei dettagli. Inoltre, c’è già la domanda del mercato: abbiamo ordini per 4 unità da 125 metri, più altre 2 da 85 metri ed ulteriori altre 2 che per ora è in programma di realizzare all’estero».

«Infine - conclude Gatti - ci sono un Consiglio di Amministrazione ed un Collegio Sindacale composti da membri di alta competenza e professionalità nei rispettivi settori di operatività. Insomma, tutti gli ingredienti per garantire una positiva ricaduta occupazionale, stimabile - tra quella diretta e l’enorme indotto - in circa 1.000 addetti. Senza contare che questa attività porterà anche ad una crescita delle competenze tecnologiche in ambito locale. Per questo, contiamo sull’aiuto e sull’appoggio di tutte le forze di Civitavecchia, per farla diventare la Maranello degli yacht».

Sulla stessa linea anche Vincenzo Scotti: «Grazie a questo progetto - ha dichiarato - il settore, fin dal primo anno, registrerà a Civitavecchia e nel Lazio una crescita del 30%».

(12 Mar 2007)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Blitz di Goletta Verde al largo di Tvn

    10 Ago 2019 - Esposto uno striscione con scritto "Nemico del clima". Legambiente: "Nel Lazio sono pari a 11,5 milioni di tonnellate le emissioni della produzione energetica da fonti fossili, il 78,5% provenienti dalla ciminiera di Civitavecchia" 

  • Servizio irriguo, garantito fino al termine della stagione

    07 Ago 2019 - Il sindaco annuncia che ha ufficialmente richiesto alla Multiservizi la proroga al 30 settembre. Pascucci: «In autunno sarà necessario trovare delle soluzioni alternative»  

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy