Home » » Maxi operazione di pulizia straordinaria della città di Santa Marinella

 

Maxi operazione di pulizia straordinaria della città di Santa Marinella

SANTA MARINELLA – Sono iniziate due intense settimane di pulizia straordinaria della città. A partire da ieri ha preso il via la più mastodontica operazione di ripulitura del territorio comunale, che consentirà di riportare al loro antico splendore moltissime strade cittadine e, in vista della stagione estiva, spiagge e luoghi di attrazione, iniziando da Prato del Mare, sino a Santa Severa. Lavaggio, pulizia delle strade, rimozione dei detriti e delle erbacce da marciapiedi e zanelle, ripulitura e stasamento delle caditoie, lavori di manutenzione e pulizia degli arenili liberi. Queste le attività che saranno svolte su iniziativa dell’amministrazione comunale e curata della Gesam, con l’ausilio di molti giovani e tanti volontari delle associazioni del territorio. “Una azione che durerà due settimane circa – dice il sindaco Tidei - per rendere Santa Marinella più pulita ed accogliente per i nostri cittadini e turisti che, grazie al sole e le temperature di questi giorni, hanno affollato le nostre strade e spiagge. L’intervento si colloca in un complesso di iniziative ed attività promosse all’amministrazione comunale, volte a diffondere una maggiore sensibilità ambientale come la giornata del riciclo prevista per il prossimo 16 aprile presso il castello di Santa Severa, una conferenza sul tema del riciclo e del riuso e della raccolta differenziata. Stiamo facendo molto per la pulizia ed il decoro cittadino e soprattutto per l’ambiente. Lo facciamo con grande passione e con l’ausilio di tantissimi volontari senza i quali tutto ciò non sarebbe possibile, visto lo stato economico finanziario dell’Ente. Rivolgo un appello a tutti i miei concittadini e tutti coloro che faranno visita in città, impariamo a differenziare, rispettare l’ambiente ed il nostro territorio mantenendolo pulito e segnalando situazioni di degrado”. “Siamo noi a portare a passeggio i nostri cani – conclude il sindaco - lasciando gli escrementi a terra o che gettiamo mozziconi di sigaretta in strada. Siamo noi che abbandoniamo i rifiuti in strada, nelle campagne, nelle spiagge. Santa Marinella è nelle nostre mani, rispettiamola”.

(10 Apr 2019 - Ore 09:01)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy