Home » » Nuovi poveri, associazioni in prima linea

 

Nuovi poveri, associazioni in prima linea

FONDAZIONE LIONS NUOVI POVERI (FOTO TINO ROMANO)

CIVITAVECCHIA - In Italia aumentano le famiglie che non riescono a sostenere una spesa improvvisa di 800 euro in un anno. A dirlo sono i dati raccolti dal Lions Club Civitavecchia Santa Marinella Host e dal Lions Club Civitavecchia Porto Traiano che hanno preso parte, con una loro relazione, al convegno sul tema di studio nazionale “Dall’associazionismo al disegno di una nuova società civile: dalle analisi alle proposte. Le nuove povertà”. Famiglie monoreddito, reddito da pensione, separati, precari, cinquantenni che hanno perso il lavoro. Sono loro i nuovi poveri a cui i Lions Club stanno cercando di tendere una mano. Il tutto con l’aiuto di enti, istituzioni, «I modi per poter intervenire – hanno spiegato – sono due. O si interviene sulle cause, quindi stimolando il lavoro, l’occupazione, con l’apertura di un microcredito per i giovani (ma questa possibilità necessiterebbe delle risposte lunghe e costose) oppure si potrebbe intervenire sugli effetti», dando aiuto a chi si trova già in condizioni critiche. «I Lions Club – hanno spiegato i portavoce l’ingegner Sandro Valery e l’avvocato Pietro Messina – vogliono essere dei punti di aggregazione per tutte quelle realtà in grado di fornire un contributo concreto».
E a cercare di aiutare le fasce sociali più disagiate da anni ormai è scesa in campo la Fondazione Cariciv, come ricordato dal presidente dell’ente, l’avvocato Vincenzo Cacciaglia: «Ogni anno mettiamo a disposizione dei servizi sociali e della Caritas una somma per cercare di sopperire a queste criticità. La Fondazione – ha aggiunto – è sempre pronta ad intervenire». E durante il convegno, il presidente dell’Ente ha anche ricordato come negli anni passati, i poveri erano gli stranieri. Oggi invece tra questi ci sono anche insospettabili. «Abbiamo messo 3 alloggi a disposizione del Comune che ha successivamente affidato a quelle famiglie che ne avevano bisogno». Ma non solo: la Fondazione ha anche dedicato alloggi alle giovani coppie. Il presidente, inoltre ha dato la disponibilità della Fondazione «per l’apertura di un tavolo per trovare anche una formula di sostegno ai nuovi poveri che non vada poi a pesare sulle tasche di queste famiglie». 

(13 Mar 2014 - Ore 20:24)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy