Home » » Nuovo municipio, botta e risposta tra Tidei e Dani

 

Nuovo municipio, botta e risposta tra Tidei e Dani

NULL

di CRISTIANO A. DEGNI

SANTA MARINELLA I rapporti tra il sindaco Pietro Tidei ed il partito della Rifondazione Comunista si fanno tesi.
La ragione del contendere apparentemente è la nuova gara d'appalto che l'amministrazione ha indetto per la progettazione e la costruzione del nuovo municipio cittadino.
In pratica, invece, si tratta di tutti i rapporti complessivi che ora, pur non vivendo in una situazione da resa dei conti, sono sotto esame di tutte e due le parti direttamente interessate.
Il sindaco Tidei ha reagito fermamente ad una nota diffusa dal Prc riguardo la mancanza di comunicazione all'interno della maggioranza consiliare, soprattutto in merito ad iniziative di assoluta rilevanza, come appunto è quella della costruzione del nuovo municipio.
Tidei ha replicato con un comunicato molto forte nel quale rigettava le accuse dei portavoce del Prc.
A chiare lettere il primo cittadino santamarinellese confermava che la comunicazione e la condivisione erano qualità  fondamentali e venivano coltivate nella giusta maniera nella sua giunta.
La contestazione di Tidei al messaggio di Rifondazione Comunista riguarda un doppio atteggiamento che all'interno della giunta presta il consenso a tutte le iniziative del sindaco e dall'esterno critica con veemenza la mancanza di condivisione e collegialità  nelle stesse scelte.
Secondo l'assessore in quota Prc, Giovanni Dani, praticamente il protagonista della querelle, non è proprio questo lo scenario o meglio non è quello dipinto dal sindaco Tidei.
La condivisione delle idee espresse all'interno della maggioranza riguarderebbe soltanto alcune sfumature delle scelte di fondo che si poi si vanno a concretizzare.
Secondo Giovanni Dani è infatti il metodo, l'impostazione che deve essere corretta, meno personalistica ed obbligatoriamente sorretta dalla giusta forma.
«La città  ai cittadini - ha rimarcato con forza l'assessore Giovanni Dani, non è e non deve essere solo uno slogan elettorale. Sul fatto di far ripartire da zero la procedura per la realizzazione del nuovo municipio, sul via libera all'espansione del porto senza che ci fosse la necessaria valutazione d'impatto ambientale, la condivisione non c'è stata e così come è mancata anche la necessaria partecipazione popolare al processo di decisione».
Ed è proprio questo che manca alla maggioranza, secondo l'assessore Giovanni Dani, che vuole evitare anche di essere il capro espiatorio di determinate e forti pressioni. «Se qualcuno pensa di convincermi a fare marcia indietro ha sbagliato i suoi conti» ha concluso Dani, rivendicando di aver ricevuto il suo mandato direttamente dagli elettori e da nessun altro.

(30 Gen 2006 - Ore 18:38)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy