SABATO 07 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 21:27

Home » » Prelevano con un bancomat non loro: coppia denunciata

 

Prelevano con un bancomat non loro: coppia denunciata

Nei guai due coniugi di Allumiere con svariati precedenti per utilizzo indebito di una carta postale

CIVITAVECCHIA - Denunciati dagli agenti della squadra di Polizia giudiziaria del commissariato di viale della Vittoria due coniugi di Allumiere (F.N di anni 25 e A.A. di anni 37), con svariati precedenti penali alle spalle, per l’indebito utilizzo di una carta  postale ai danni di un  cittadino locale.

Le indagini degli agenti, iniziate immediatamente  dopo la denuncia sporta dalla persona offesa lo scorso mese di maggio, sono proseguite attraverso la visione dei numerosi filmati dei circuiti di video sorveglianza degli istituti di credito e postali della zona. Il materiale esaminato ha permesso di accertare che la  coppia aveva effettuato alcuni prelievi di denaro indebiti ai danni del denunciante utilizzando la carta postamat a lui sottratta.

I due coniugi erano già noti agli uomini del commissariato a causa dei loro svariati precedenti penali, gli investigatori sono quindi riusciti in breve tempo a risalire alla loro identità e quindi a denunciarli alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per il furto della carta postale e il suo indebito utilizzo.

A conferma di quanto emerso dalle prime indagini, il pubblico ministero Migliorini ha autorizzato l’esecuzione di una  perquisizione  domiciliare che ha portato al rinvenimento  e sequestro degli indumenti, ripresi dalle telecamere,  indossati dalla coppia  durante l’esecuzione delle loro condotta  illecita.

Visto l’episodio la Polizia ricorda alla cittadinanza di custodire con la massima attenzione le carte bancomat o di credito, che andranno sempre tenute separate dal pin e che mai dovranno essere messe a disposizioni dei terzi. Inoltre è importante ricordare quando si usano presso gli sportello bancomat pubblici, soprattutto in quegli posti lungo la pubblica via,  di coprire i numeri del pin  durante la loro digitazione e di verificare che non ci siano persone che non rispettano la distanza di sicurezza pronte a spiarci mentre compiamo l’operazione. In caso di smarrimento o furto della carta provvedere a sporgere immediata denuncia  presso l’Ufficio di pubblica sicurezza più vicino al luogo della constatazione e a bloccare subito dopo  il funzionamento contattando attraverso il numero verde l’ente emittente (banca o posta). Dal commissariato ricordano, soprattutto prima di partire per le vacanze, di annotare il numero della carte e il numero verde della banca o dell’Ufficio postale da contattare subito in caso di furto o smarrimento. Prima si denunciano i fatti e più facile è prevenire un utilizzo indebito della carta o del bancomat.

(31 Lug 2019 - Ore 15:14)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy