Home » » Saldi, ancora di salvezza per i commercianti

 

Saldi, ancora di salvezza per i commercianti

CIVITAVECCHIA - Sono i saldi al via domani, l’àncora di salvezza per i commercianti. Ma quest’anno potrebbero verificarsi brutte sorprese. Con una contrazione delle vendite, rispetto lo scorso anno, che potrebbe essere ben superiore all’8%. Come invece pronosticato da alcune associazioni di consumatori. Questo il quadro illustrato dal presidente della Confcommercio locale, Vincenzo Palombo. «Secondo alcune analisi, le famiglie spenderanno in media circa 350 euro. Un budget inferiore del 20% circa rispetto a quello dello scorso anno». Ma si tratta di uno dei dati più rassicuranti. Meno positive infatti sono le stime effettuate da altre associazioni. Dalla Confesercenti che preannuncia una spesa massima di 300 euro fino ad arrivare alle 200/250 euro a famiglia previste dalle altre associazioni. E c’era da aspettarselo. I saldi invernali del 2013 arrivano dopo un mese, quello di dicembre, che ha visto le famiglie italiane fare i conti con l’Imu. Per non parlare dell’anno nero annunciato a causa del rincaro di benzina, del pedaggio autostradale, delle bollette di gas ed energia elettrica e dall’arrivo della Tares. Un clima di recessione vissuto «non solo da chi - spiega Palombo - non riesce a far fronte alle varie spese che si trova lungo il cammino, con una certezza del lavoro che man mano sta svanendo, ma vissuto anche da chi ha la capacità di spesa. La paura di cosa ci riserva il futuro è di tutti». In poche parole: chi ha un po’ di denaro in tasca preferisce metterlo da parte per utilizzarlo nei momenti di maggiore crisi. E così, in un clima veramente buio per il commercio, se la contrazione dovesse fermarsi all’8% (rispetto allo scorso anno) «la chiave di lettura potrebbe essere positiva». Ma nonostante le previsioni di questa o quella categoria di commercianti e consumatori, per sapere quali sono stati gli effetti economici dell’anno appena trascorso occorrerà attendere almeno qualche giorno e sperare come il presidente della Confcommercio locale che i saldi abbiano almeno una partenza sprintosa. Se i negozi di abbigliamento e calzature  (quellio che soffrono di più) trarranno effetti positivi in questi giorni, allora c’è speranza anche per gli altri settori.

(04 Gen 2013 - Ore 19:33)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy