Home » » Simav, licenziamento in arrivo per 70 lavoratori

 

Simav, licenziamento in arrivo per 70 lavoratori

FIUMICINO - Il 3 aprile 2017 si è svolto presso la sede della Simav di Roma l’ incontro sindacale che era stato rinviato il 23 marzo 2017. Nell’incontro l’Azienda ha dichiarato la grave situazione in cui versa il sito aeroportuale che genera un’insostenibile perdita economica non più gestibile, annunciando  ufficialmente l’imminente apertura della procedura per il licenziamento collettivo su tutto il personale del sito (70 lavoratori).Assordante - recita una nota autonoma dei lavoratori - è apparso il silenzio e l’assenza del gestore aeroportuale, nonchè ex datore di lavoro dei futuri licenziati, nonostante chiari e precisi impegni volti alla ricollocazione del personale presso altre aziende attive all’interno dello scalo. Come lavoratori siamo molto preoccupati perchè da qualche giorno assistiamo a strani manovre, come ad esempio il far confluire all’interno del ramo manutenzione mezzi anche il personale di una società controllata da Simav, che si occupa di ben altro come ad esempio la gestione di impianti tecnologici. Denunciamo anche la grave situazione che stanno vivendo molti colleghi che purtroppo sono alle prese da cinque anni,da quando cioè sono stati ceduti, con problemi di carattere neurologico,mai sofferti prima, che rendono necessarie cure e terapie. Molti altri invece fortunatamente hanno problemi meno gravi ma pur sempre legati ai forti stati di ansia e agitazione causati dal fatto che ci si è trovati, senza motivo, ceduti dalla sera alla mattina ad altra società che, palesemente evidente fin da subito, non avrebbe garantito un futuro lavorativo ai propri dipendenti. «Questo - prosegue la nota sindacale - non è piu’ tollerabile, per questo abbiamo scritto ai Ministri Delrio,Calenda e Poletti affinchè rispondano al piu’ presto alle tre interrogazioni parlamentari sulla vertenza e perchè vigilino su una richiesta di licenziamento collettivo che appare del tutto immotivata». In queste ore c’è stata ufficialmente una richiesta alla dottoressa Federica Marinetti di Adr di istituire un tavolo affinchè si trovi una soluzione nell’interesse dei lavoratori coinvolti.

(05 Apr 2017 - Ore 18:40)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Vertenza Enel: sindacati in Regione

    15 May 2019 - CIVITAVECCHIA - Un confronto positivo, quello di questa mattina in Regione Lazio, con gli assess ...

  • Enel: il futuro di Torre Nord è nel gas

    15 May 2019 - Il direttore Italia del gruppo, Carlo Tamburi, oggi in audizione in commissione Attività produttive alla Camera, intervenendo sul phase out dal carbone ha assicurato: "I tempi sono compatibili con un 2025 di riferimento per fare gli impianti a gas. Occorre semplificare gli iter autorizzativi". Intervento anche del candidato sindaco Tedesco. SINDACATI CONVOCATI OGGI IN REGIONE   

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy