MARTEDì 21 May 2019 - Aggiornato alle 21:14

Home » » Simav, sciopero il 21 aprile

 

Simav, sciopero il 21 aprile

Fiumicino. Per protesta contro l’apertura delle procedure per il licenziamento collettivo. Fermi i servizi di assistenza su pista

FIUMICINO – Scatta ancora una volta la protesta dei lavoratori Simav: è stato indetto, infatti, per il 21 aprile uno sciopero per ribadire la contrarietà all’apertura del procedimento di licenziamento collettivo. 
“Il giorno 14 aprile c.a. (venerdì santo) alle ore 19.30 – si legge in una nota delle Rsu  – è arrivata la buona Pasqua per i dipendenti Simav aeroporto”.
“L’augurio è pervenuto tramite posta elettronica certificata, con l’apertura della procedura per il licenziamento collettivo. Qui non vogliamo condannare soltanto il tempismo sicuramente discutibile, ma anche la dispotica indifferenza della dirigenza aziendale nei confronti di un comunicato nazionale di Fim, Fiom e Uilm datato sempre 14 aprile, riportante la richiesta di non procedere all’apertura di alcuna procedura di licenziamento e di istaurare un tavolo apposito”.
“Nel ribadire lo stato di agitazione mai rientrato da ormai quattro anni – continuano i sindacati – viene indetto un primo sciopero per il giorno venerdì 21 aprile dalle ore 13.00 a fine turno, potrebbero pertanto non essere garantiti i seguenti servizi, fondamentali per la sicurezza e l’operativita’ dello scalo stesso: pronto intervento in caso di incidente aereo, pronto intervento pista in caso di criticita’ degli automezzi sui piazzali e la conduzione del sistema etv (sistema di smistamento automatico delle merci) a cargo city”. 
“Invitiamo tutto il gruppo Siram (Veolia) a unirsi alla nostra lotta poiché domani potrebbe essere di chiunque e certi comportamenti vanno condannati con forza” – concludono le Rsu.

(18 Apr 2017 - Ore 20:27)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Vertenza Enel: sindacati in Regione

    15 May 2019 - CIVITAVECCHIA - Un confronto positivo, quello di questa mattina in Regione Lazio, con gli assess ...

  • Enel: il futuro di Torre Nord è nel gas

    15 May 2019 - Il direttore Italia del gruppo, Carlo Tamburi, oggi in audizione in commissione Attività produttive alla Camera, intervenendo sul phase out dal carbone ha assicurato: "I tempi sono compatibili con un 2025 di riferimento per fare gli impianti a gas. Occorre semplificare gli iter autorizzativi". Intervento anche del candidato sindaco Tedesco. SINDACATI CONVOCATI OGGI IN REGIONE   

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy