Home » » Ventimiglia, la Polizia premia i vincitori provinciali del concorso Nazionale “PretenDiamo Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”

 

Ventimiglia, la Polizia premia i vincitori provinciali del concorso Nazionale “PretenDiamo Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”

VENTIMIGLIA - Gli alunni delle classi “3° D” e “3° E” delle scuole medie inferiori “G. Biancheri” di Ventimiglia sono risultati i vincitori delle selezioni provinciali del concorso Nazionale della Polizia di Stato “PretenDiamo Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa”. Il vice dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia ha premiato i nove giovanissimi studenti/artisti che, con la loro passione e il loro impegno, hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento simbolico. La sfida affrontata non era certo delle più facili. Ideare il seguito e il finale della storia di un fumetto di cui avevano potuto conoscere soltanto l’inizio. Scrivere la sceneggiatura e, soprattutto, disegnare tutte le restanti tavole grafiche. Tra tutti i lavori pervenuti alla Questura di Imperia la Commissione selezionatrice non ha avuto dubbi e ha premiato, tra i lavori presentati delle scuole di Ventimiglia, lo splendido lavoro degli studenti delle scuole medie “G. Biancheri”.

 

RACCONTATA UNA VERA E PROPRIA GRPHIC NOVEL 

I ragazzi hanno disegnato e raccontato una vera e propria “graphic novel”, sotto la guida esperta di docenti che hanno saputo infondere in loro una speciale passione e dedizione per il progetto, oltre che le competenze necessarie per l’ottima esecuzione grafica. I giovani sceneggiatori e disegnatori hanno immaginato una storia originale, piena di colpi di scena e momenti di suspense, davvero piacevole e interessante da leggere. Un modo nuovo e diverso per avvicinare i ragazzi alla Polizia di Sato, uno strumento efficace e attraente per diffondere la cultura della legalità. (Agg.6/6 ore 20,10)


I RINGRAZIAMENTI DELLA POLIZIA DI STATO

 


Il referente della Polizia di Stato ha ringraziato tutti i vincitori, uno ad uno, complimentandosi per l’eccezionale qualità della loro opera, ed ha consegnato un formale attestato del Questore di Imperia, Dr. Capocasa, che ha voluto certificare personalmente la brillante vittoria in provincia ed elogiare l’impegno del loro lavoro. L’entusiasmo dei giovani artisti ha contagiato i docenti e i poliziotti presenti. Non sono mancati momenti di gioiosa commozione. I fumetti del Commissario Mascherpa, sono pubblicati sulla rivista ufficiale della Polizia di Stato “Polizia Moderna” il cui acquisto è disponibile on line. (Agg.6/6 ore 20,15)

(06 Giu 2019 - Ore 20:05)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy